06 Dicembre 2022
visibility
[clicca e torni in homepage]
Orari apertura uffici sono i seguenti: LUNEDI, MERCOLEDI e VENERDI : solo mattino dalle ore 09,00 alle 12,30 ( pomeriggio chiuso)
MARTEDI E GIOVEDI: solo pomeriggio dalle 15,00 alle 19,00 (mattina chiuso)
Ringraziamo anticipatamente Pubbliaria srl
news
percorso: Home > news > Salute

PROTEGGERE I CAPELLI DAL FREDDO

Freddo, vento, inquinamento affrontare l’ inverno non è semplice, neppure per i capelli.
Bruschi sbalzi di temperatura tra l’interno e l’esterno.
Tassi elevati di inquinamento, fibre vive che come l’intero organismo risentono dei rigori della stagione piu’ fredda. Il segreto per aiutare la chioma a superare i mesi invernali senza perdere equilibrio e bellezza e’ mettere in atto le opportune contromisure: proteggere sempre la testa con un cappello e dedicare alla capigliatura cure attente e puntuali con prodotti ad azione protettiva, idratante e rigenerante. Sono sensibili alle temperature estreme: soffrono quando il termometro si alza in estate, ma anche quando scende bruscamente in inverno. Esposta al freddo infatti la chioma si sfibra, soprattutto sulle lunghezze, diventando crespa e opaca, ispida, difficile da pettinare e da tenere in piega. I repentini cambi di temperatura dal freddo al caldo peggiorano ancora di piu’ la situazione, arrivando a impoverire e indebolire la fibra capillare al punto da spezzarla. La prima buona regola da adottare e’ quindi quella di proteggere sempre la testa quando si esce. Si puo’ usare un cappello in fibra naturale, meglio se in lana, che avvolga anche le lunghezze senza stringere troppo. Nel caso di capelli molto lunghi, basta arrotolarli in un morbido chignon sopra la testa prima di coprirli. Buona idea e’ anche quella di rispolverare il foulard della nonna.Ma a stressare il capello in inverno non e’ solo il freddo. Anche l’aria secca degli ambienti riscaldati puo’ compromettere, spesso in maniera seria, l’equilibrio della fibra capillare che diventa arida e opaca, facile a elettrizzarsi e difficile da domare. Basta poco per arginare il problema. Per cominciare, e’ utile mantenere la giusta umidita’ nelle stanze usando le classiche vaschette sui termosifoni. Inoltre, occorre apportare idratazione e nutrimento utilizzando con regolarita’ dopo lo shampoo un balsamo rigenerante e, almeno una volta la settimana, una maschera ad azione restitutiva. Si applica sulle lunghezze, si stende con un pettine di legno a denti larghi, si lascia agire per il tempo consigliato e si lavano via i residui con un prolungato risciacquo

ANNUNCI TOP

Oroscopo della settimana
[uno sguardo alle stelle]
dal 22 ottobre al 28 ottobre 2022
Cosa ci riserva LE STELLE!
OFFERTE DEL MESE
[Le offerte da non perdere!]
TELONE PVC 3X2 METRI

[]
stampare online semplice, conveniente, veloce
[]
iscriviti!
[]
resta informato

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 obbligatorio

cookie