06 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > flash notizie

Sci ci prepariamo

Gli amanti della montagna se ne vanno a sciare.

Una fra le regole principali in questa disciplina, è presentarsi sulle piste dopo aver svolto una attività presciistica. I pesi per sviluppare una forza e una resistenza maggiori e migliorare la prestazione atletica globale. Dato che lo sci alpino è uno sport ad alto rischio usiamo i pesi per prevenire gli incidenti. Richiede infatti uno sviluppo totale della forza delle gambe, nelle cosce, nei glutei, nei fianchi, negli addominali e nella regione lombare della schiena. E´ raccomando lo stretching e di mantenere una buona dose di aerobica attraverso corsa e ciclismo. Sviluppare l´equilibrio muscolare e potenziare tutti i maggiori gruppi muscolari.
Sulle piste inoltre bisogna rispettare le normi vigenti:
1. Sci alpino e dello snowboard è fatto obbligo di età inferiore ai 14 anni di indossare un casco protettivo.
2. Velocità - Si deve tenere una condotta che, in relazione alle caratteristiche della pista e della situazione ambientale, non costituisca pericolo per l´incolumità altrui. La velocità deve essere particolarmente moderata nei tratti a visuale non libera, in prossimità di ostacoli, negli incroci, nelle biforcazioni, in caso di nebbia di foschia di scarsa visibilità o di affollamento, nelle strettoie e in presenza di principianti.
3. Precedenza - Lo sciatore a monte deve mantenere una direzione che gli consenta di evitare collisioni o interferenze con lo sciatore a valle.
4. Sorpasso - Se si vuole sorpassare un altro sciatore deve assicurarsi di disporre di uno spazio sufficiente allo scopo e di avere sufficiente visibilità. Il sorpasso può essere effettuato sia a monte sia a valle, sulla destra o sulla sinistra, ad una distanza tale da evitare intralci.
5. Incrocio - Negli incroci gli sciatori devono dare la precedenza a chi proviene da destra o secondo le indicazioni della segnaletica.
6. Stazionamento - Gli sciatori che sostano devono evitare pericoli per gli altri utenti e portarsi sui bordi della pista. Sono obbligati a non fermarsi nei passaggi obbligati, in prossimità dei dossi, o in luoghi senza visibilità. In caso di cadute o di incidenti gli altri sciatori devono liberare tempestivamente la pista portandosi ai margini di essa.
7. Chiunque deve segnalare la presenza di un infortunato con mezzi idonei.
8. In caso di scontro si presume, fino a prova contraria, che ciascuno sciatore abbia concorso ugualmente a produrre gli eventuali danni.
9. Chi pratica lo sci alpinismo deve munirsi, dove sussistano evidenti rischi di valanghe, di appositi sistemi elettronici per garantire un idoneo intervento di La violazione di una delle norme comporta una sanzione da 20 a 250 €euro, stabilita da ciascuna regione.


Fonte: redazione

Ritiriamo i pacchi per TE!

affida a Noi i tuoi acquisti su internet
[]
Esluso rubriche a pagamento
[]
Annunci a pagamento
[]
stampare online semplice, conveniente, veloce

Oroscopo della settimana

[]
dal 4 luglio al 10 luglio 2020
Le stelle ci guardano

area privata accedi o registrati!

iscriviti!

[]
resta informato

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account